Riviera Trasporti, trasporto pubblico locale su gomma
Carta dei Servizi

QUESTO SITO UTILIZZA ESCLUSIVAMENTE COOKIES TECNICI PER EROGARE SERVIZI ESPLICITAMENTE RICHIESTI DAGLI UTENTI REGISTRATI
NESSUN COOKIE VIENE UTILIZZATO PER ANALISI COMMERCIALI O DI MERCATO -
Normativa sull'uso dei cookies

  I dati della Carta dei Servizi sono in fase di aggiornamento
------------------------------------------------------------------------------------

 

CARTA DEI SERVIZI EDIZIONE 2022

          presentazione

Con la chiusura del 2021, la Riviera Trasporti  torna a presentare all’utenza la “Carta dei Servizi”, utile strumento per tutti coloro che desiderano usufruire del  trasporto pubblico su strada nel Ponente ligure.

L’Amministrazione Provinciale, quale Ente maggior azionista della Riviera Trasporti S.p.A., si prefigge di garantire la mobilità sul territorio per tutti coloro che lavorando, studiando o, semplicemente, viaggiando per puro piacere, usano il mezzo pubblico.

Una particolare attenzione è stata dedicata alle specifiche esigenze degli Anziani, dei Giovani, dei Disabili e spero che questo serva ad allontanare sempre di più le diversità, che purtroppo molto spesso, ancora oggi, affiorano a causa della mancanza di strutture adeguate.

Consiglio di Amministrazione Riviera Trasporti S.p.A.

                        Presidente                  Barbagallo Giovanni

                       Consigliere                  Lercaro Sara

                       Consigliere                  Pasqui John  

 

           Collegio Sindacale Riviera Trasporti S.p.A.

                       Presidente                  Mezzera Gianfranca

                      Sindaco effettivo         Iorio Nicola

                      Sindaco effettivo         Minghinelli Matteo

                      Sindaco supplente      Cedrati Carlotta

                      Sindaco supplente      Ferrara Glauco

 

            Revisore contabile

                       Balbo Roberto

 

S C H E D A   D I   P R E S E N T A Z I O N E

R I V I E R A    T R A S P O R T I     S.p.A.

 

Territorio servito in Kmq

 

 1.155

 

Residenti nell’area dei servizi

 

208.561

 

 

Estensione della rete

 

860 Km (230 urbani e 630 extraurb.

 

 

Numero linee

 

69 (38 urb. 1 sub. 30 interurb.)

 

 

Numero corse/anno

 

474.500

 

 

Numero corse/giorno

 

    1.300

 

 

Numero mezzi

 

198 di cui 13 filobus

 

 

Numero ore servizio/anno

 

230.491

 

Km/annui complessivi

                   

6.059.286

 

Numero/anno passeggeri trasp.

 

12.000.000 circa

 

Numero dipendenti

 

299

 

 

La Riviera Trasporti Spa è una Società per azioni costituita il  7 gennaio 1975 che ha iniziato il servizio con la sigla S.T.P.

A seguito della fusione per incorporazione della Società STEL di Sanremo, il 20 dicembre 1983, la Società ha continuato l’attività di erogazione del trasporto pubblico locale con la denominazione Riviera Trasporti S.p.A. abbreviata nella sigla RT.

L’Azienda è il punto di arrivo di un lungo percorso che affonda le sue radici nella storia del trasporto pubblico di persone in provincia di Imperia.

In virtù di questa eredità i servizi si ramificano per tutta la superficie della Provincia, assicurando i collegamenti lungo la costa, nonché tra il litorale e le valli.

Per far fronte a tutte le necessità la Riviera Trasporti SpA dispone di 185 autobus e 13 filobus che percorrono, annualmente, 6.059286 chilometri, trasportando circa 12.000.000 di passeggeri.

Il ruolo della Riviera Trasporti Spa, nell’ambito del territorio provinciale, è determinante.

I collegamenti con l’entroterra sono, spesso, l’unico tramite a disposizione della popolazione anziana per raggiungere i centri di servizio situati lungo la costa e degli studenti per raggiungere le scuole.

A livello turistico la copertura capillare del territorio e la creazione di un appropriato titolo di viaggio dedicato a chi desideri scoprire i mille segreti della Riviera dei Fiori, ha reso possibile l’identificazione dei vari centri turistici in un unico bacino di grande rilevanza.

Uno dei fiori all’occhiello dell’Azienda è stata, certamente, la linea filoviaria. In un’epoca in cui la sensibilità per il rispetto dell’ambiente tende ad acuirsi, il simpatico e vecchio filobus è destinato, però, ad essere pian piano sostituito da nuovi ed innovativi veicoli.

La Riviera Trasporti ha infatti aderito ad un progetto Europeo di sperimentazione autobus ad idrogeno che potremo presto vedere in servizio.

La Riviera Trasporti non ha tralasciato di inserirsi nel settore turistico, anche a livello di noleggio, creandosi un ruolo e una posizione adeguata alle proprie dimensioni: 15 autobus Gran Turismo si muovono sulle strade italiane ed europee.

Se la vocazione della Riviera Trasporti SpA è legata ad ogni aspetto del trasporto di persone, l’attenzione per un’efficiente e produttiva gestione ha suggerito di “inventare” nuovi spazi di mercato che potessero sostenere i bilanci aziendali.

A tale scopo l’Azienda svolge, con professionalità ampiamente apprezzata dall’Utenza, l’attività di revisione dei ciclomotori e dei veicoli fino a 35 quintali, riscontrando immediatamente la qualità di tale settore complementare.

Nel corso del 2010 la Riviera Trasporti ha acquisito le attività inerenti il trasporto pubblico di persone in capo alla ditta Viani ed alla ditta Brao divenendo, con l’azienda interamente partecipata RT Piemonte, concessionaria della linea Imperia – Cuneo e di altre linee piemontesi minori.

L’introduzione di nuove regole nell’Unione Europea ha avviato un processo di profondo cambiamento nel settore dei trasporti pubblici.

Una diversa impostazione della gestione aziendale ed un costante impegno per il miglioramento continuo delle performance ha indotto la Riviera Trasporti, fin dal 2003, ad adottare ed applicare un sistema di gestione qualità coerente coi requisiti stabiliti dalla norma UNI EN ISO 9000 che ha contribuito, tra l’altro,  in modo evidente all’aggiudicazione della gara d’appalto, per cui dal 01/10/2002 fino al 31/12/2011 la nostra Società ha gestito il servizio di trasporto locale del bacino F con Contratto di Servizio stipulato con l’Amministrazione Provinciale di Imperia (ora in proroga).

 I PRINCIPI

 I principi fondamentali ai quali la Riviera Trasporti intende attenersi per l’attuazione della presente Carta dei Servizi sono:

  • L’eguaglianza intesa come divieto di ogni forma di discriminazione;
  • L’imparzialità per cui i regolamenti e le norme di viaggio dovranno ispirarsi ai principi di obiettività e giustizia;
  • La continuità ovvero l’impegno prioritario di garantire un servizio continuo e regolare, riducendo, nei limiti del possibile, la durata di eventuali disservizi;
  • La partecipazione, in quanto presupposto fondamentale per il miglioramento dei servizi, come scambio informativo tra il Cliente utente e l’Azienda erogatrice;
  • L’efficacia e l’efficienza indispensabili per la tutela del diritto alla corretta erogazione del servizio;
  • La libertà di scelta, garantendo, per quanto di competenza e unitamente a tutti gli altri Enti preposti all’ampio fenomeno della mobilità (Comuni, Provincia, Regione) il diritto alla mobilità a tutti i cittadini, facilitando, ove possibile, la scelta tra più soluzioni modali.

 La Riviera Trasporti ha individuato alcune caratteristiche qualitative e quantitative (standard) per garantire un buon livello di qualità del servizio ai Clienti.

 

CONTINUITA’

La Riviera Trasporti assicura, sulle linee urbane e su quelle del litorale, l’effettuazione del  servizio di trasporto pubblico per almeno 19 ore al giorno in conformità agli orari pubblicati.

Per i Comuni dell’entroterra, sensibili alla socialità dei trasporti, sono garantiti i servizi fondamentali (scuola – lavoro).

Il servizio è svolto senza interruzioni per tutti i giorni feriali e festivi dell’anno, ad eccezione dei giorni del 1° Maggio e 25 Dicembre in cui non viene svolto alcun servizio e le festività del 1° Gennaio, Pasqua, Pasquetta e Santo Stefano in cui vengono erogati servizi ridotti per i quali vengono comunicati i relativi orari.

 

AFFIDABILITA’

 L’Azienda s’impegna a garantire per il settore automobilistico urbano

ed extraurbano l’effettuazione, in condizione di traffico regolare ed in

mancanza di impedimenti di forza maggiore, del 99% delle corse programmate.

L’organizzazione del servizio viene elaborata in modo da produrre il

maggior numero possibile di corse nelle ore “di punta” aggiungendo,

quando possibile, “corse bis” destinate ad alleggerire il carico di quelle

più affollate.

In caso di sciopero del personale,  in conformità alle norme vigenti (L.146/90 e successive integrazioni e modifiche), viene assicurato lo svolgimento del servizio in due fasce orarie dalle 5.30 alle 8.30 e dalle

17.30 alle 20.30.

I Clienti sono informati tempestivamente tramite avvisi sui mass media

locali (giornali, radio, TV) e tramite il sito www.rivieratrasporti.it.

 

REGOLARITA’

 La Riviera Trasporti s’impegna a rispettare gli orari pubblicati sul sito www.rivieratrasporti.it. Specifici libretti a disposizione dei Clienti possono essere ritirati, alla data della decorrenza, presso le Sedi aziendali, la biglietteria ed i principali Punti Vendita. L’Azienda si impegna a contenere entro il 15% i passaggi con anticipo  superiore al minuto ed entro il 50% i passaggi in orario, cioè con ritardo inferiore al minuto rispetto all’orario pubblicato, in condizioni normali di traffico.

 

RIMBORSO

 Gli Utenti hanno diritto al rimborso del prezzo del titolo di viaggio quando possano dimostrare che il servizio reso sia risultato inferiore,

per qualità e tempestività, agli standards pubblicati (vedi quadro riassuntivo).

In tal caso il soggetto erogatore individuerà la responsabilità di chi ha provocato il disservizio.

Nessun rimborso è corrisposto qualora il ritardo o l’interruzione di servizio sia dovuta a circostanze e fattori al di fuori del controllo dell’Azienda (calamità naturali, eventi atmosferici, interruzioni stradali, guasto al veicolo).

 Il rimborso potrà essere corrisposto qualora:

 il servizio venga soppresso senza una preventiva informazione;

si verifichino ritardi imputabili all’Azienda che comportino un grave e dimostrato danno al Cliente.

 

VELOCITA’

 La velocità dei mezzi pubblici è soggetta a notevoli variazioni nel corso

della giornata, in relazione alla linea considerata ed alle alterazioni

del servizio causate da fattori non ascrivibili alla responsabilità

dell’Azienda.

 A TITOLO DI ESEMPIO POSSONO ESSERE INDICATE

                     Rete Urbana                              Rete Interurbana

                     Min.    Max.                               Min. Max.

AUTOBUS   10         24                                   18      32

FILOBUS    10         24                                   18      32

 

PULIZIA

 Il personale addetto provvede alla pulizia ordinaria dei mezzi con gli interventi necessari volti, comunque, a garantire un completo ed adeguato livello di pulizia del veicolo.

Per tutti i veicoli, con eccezione di quelli che raggiungono la sede aziendale soltanto ogni due giorni in quanto adibiti a servizi decentrati, il personale addetto provvede quotidianamente all’aspirazione e pulizia di tutte le parti accessibili ai Clienti ed al personale viaggiante (compresi i gradini di salita/discesa), al lavaggio del parabrezza, alla pulizia del cruscotto e del posto guida.

Il lavaggio esterno mediante passaggio nell’impianto di lavaggio automatico viene effettuato almeno una volta la settimana; il lavaggio dei finestrini internamente viene effettuato ogni quindici giorni.

Con cadenza annuale l’Azienda provvede alla pulizia straordinaria comprendente tutte le necessarie attività di aspirazione, lavaggio e pulizia di tutto il veicolo ed in particolare delle cappelliere, del sotto tetto, dei vetri, del pavimento e della bagagliera e della disinfestazione garantendo l’uso dei necessari trattamenti chimici per interni.

 

COMFORT E SICUREZZA DEL TRASPORTO

 Lungo la rete esistono 2.445 fermate fornite di segnalazione verticale ed orizzontale.

Il centro di Sanremo è dotato di un’ampia autostazione fornita di biglietteria ed Ufficio Informazioni.

La Riviera Trasporti dispone di oltre 140 autobus dotati di impianto

di climatizzazione.

Particolare attenzione viene prestata affinché vengano rispettate le disposizioni di legge sul divieto di fumo sui mezzi e nei locali aperti al pubblico.

Per contenere gli atti vandalici ed i relativi danni alla selleria, la Riviera

Trasporti ritiene più che mai necessaria la collaborazione di tutti gli utenti per poterne, almeno, diminuire gli effetti.

80 autobus sono stati muniti di telecamera e monitor a circuito chiuso che consentono un maggiore controllo e garantiscono, pertanto, anche una maggiore sicurezza.

 Tutti gli autobus di nuova immatricolazione saranno inoltre muniti di un sistema di videosorveglianza dotato di 3 telecamere che registreranno tutto ciò che avviene sui mezzi nel corso della giornata.

 L’HD, nel totale rispetto della normativa sulla privacy, sarà trasmesso alla Questura che interverrà solo nel caso in cui vengano rilevati comportamenti illeciti e comunque tali da ledere o compromettere la sicurezza dei viaggiatori.

 Gli Addetti movimento e traffico sono muniti di telefono cellulare  con auricolare per potersi collegare, in caso di necessità, con le officine aziendali e, nel caso, con le forze dell’ordine.

 

PERSONALE

 L’Azienda garantisce il rispetto delle normative vigenti in materia di orario di lavoro e riposo.

 Il personale a contatto con il pubblico è tenuto a trattare gli Utenti con rispetto e cortesia, agevolandoli nell’esercizio dei diritti e nell’adempimento degli obblighi.

 In particolare, nello svolgimento dei compiti assegnati, il personale deve avere cura di prestare particolare attenzione alla propria persona evitando forme di trascuratezza.

 Il personale dovrà, inoltre, utilizzare un linguaggio chiaro e facilmente comprensibile agli Utenti e garantire prontezza e disponibilità per la risoluzione dei problemi del viaggiatore che dovessero, eventualmente, insorgere. Tutti gli addetti a contatto con il pubblico sono facilmente individuabili attraverso una tessera di riconoscimento, esposta in modo visibile, riportante le iniziali del nome e del cognome nonché il numero di matricola aziendale.

 La Riviera Trasporti, in virtù della legge regionale  06/11/2012 n.36, dispone di una rete di Agenti di polizia amministrativa muniti di tessera di riconoscimento a firma del Presidente della Giunta Regionale.

Agli Agenti di polizia amministrativa spetta il compito di verificare il possesso dei titoli di viaggio e la regolarità dei servizi; essi sono, altresì, a disposizione dell’Utenza per raccogliere eventuali suggerimenti e reclami (indirizzando i Clienti al relativo Ufficio).

 

TUTELA E AMBIENTE

 La Riviera Trasporti è particolarmente sensibile ai problemi ambientali:

a tal fine gestisce, sopportando un maggior costo, quella che è stata la più lunga rete filoviaria d’Italia che, com’è facilmente intuibile, consente di evitare l’emissione nell’aria di gas nocivi.

Per tutti i mezzi aziendali viene garantita la manutenzione in modo che sussista il totale rispetto degli standards fissati dalla normativa vigente in materia di emissioni. 

INFORMAZIONE

 Per garantire al Cliente una costante informazione, l’Azienda ha predisposto un Ufficio Marketing che provvede in merito, curando la stampa degli orari invernali ed estivi in specifici opuscoli nei quali sono incluse le norme per i passeggeri approvate dalla Provincia di Imperia, le tariffe e la rete dei servizi.

L’Ufficio provvede, altresì, a redigere comunicati per diffondere a mezzo stampa, radio e TV locali i programmi d’esercizio e le eventuali variazioni.

Per le informazioni più importanti l’Azienda provvede a stampare locandine da esporre sugli autobus.

Per facilitare l’accesso alle informazioni aziendali è stato creato il sito www.rivieratrasporti.it che ha già ricevuto oltre 2.200.000 visite e che completa in modo adeguato il programma che l’Azienda si è prefissata.

Dal 1° Ottobre 2018 le principali paline di fermata sono provviste di QR CODE,  per consentire a tutti gli utenti muniti di smart phone di accedere a tutti gli orari aziendali ed alle notizie più recenti inerenti il servizio.

 

INTEGRAZIONE MODALE

Ad Andora è possibile trovare coincidenza con i mezzi della Società TPL Linea di Savona (Tel. 0182.21544) per e dalle località di Alassio, Albenga, Pietra Ligure (Ospedale S. Corona), Finale Ligure e Savona.

Gli autobus TPL Linea effettuano partenze ogni 30 minuti nella fascia oraria che va dalle ore 7 alle 19 circa. Mediamente ogni ora le corse TPL Linea raggiungono o provengono da Savona. Per le corse mattinali e serali e per maggiori informazioni sui servizi TPL Linea, telefonare al numero sovra indicato.

 Per informazioni ed orari visita il sito: www.tpllinea.it

Dal parcheggio di S. Lazzaro  alle spiagge di Porto Maurizio e nell’ambito del Comune di Diano Marina è possibile usufruire di due trenini estremamente graditi all’utenza turistica e balneare.

Le linee dell’entroterra sono collegate al principale centro urbano di riferimento dal cui capolinea è possibile raggiungere ogni altra destinazione.

 

RECLAMI E RISPOSTE

 Eventuali violazioni ai principi presentati nella presente Carta devono  essere denunciate all’Ufficio Marketing dell’Azienda utilizzando, se possibile, l’apposito modulo disponibile presso le Sedi e la biglietteria aziendale.

Al momento della presentazione del reclamo, l’utente deve fornire tutti gli estremi in suo possesso relativamente a quanto si ritiene sia stato oggetto di violazione affinché l’Ufficio preposto possa procedere ad una ricostruzione dei fatti.

Le risposte saranno inoltrate entro 30 giorni di calendario.

I tempi sono conteggiati facendo riferimento alla data del protocollo aziendale.

I reclami scritti devono essere indirizzati a Riviera Trasporti S.p.A. Via Nazionale n. 365, 18100 Imperia, tel. 0183/7001.

Il personale è, comunque, disponibile a fornire informazioni in via breve.

L’Ufficio Reclami è a disposizione anche per raccogliere segnalazioni o suggerimenti dalla stessa Utenza.

 

ASSICURAZIONI

La Riviera Trasporti si impegna a garantire all’Utenza un trasporto sicuro compatibilmente con le condizioni generali di mobilità all’interno delle quali opera (traffico, condizioni metereologiche, ecc.).

L’Azienda, per i casi in cui sussista responsabilità, ha stipulato adeguate polizze assicurative.

I passeggeri che, per cause imputabili all’Azienda, abbiano subito danno durante la circolazione degli automezzi, hanno facoltà di avviare la procedura di richiesta di risarcimento indirizzata all’ufficio sinistri in via Nazionale, 365 – 18100 Imperia.

In tal caso dovrà obbligatoriamente essere allegata copia del titolo di viaggio e certificato del Pronto Soccorso ove è opportuno che l’Utente si rechi subito dopo il sinistro e, quantomeno, in giornata.

 

BAGAGLIO

Il passeggero può trasportare gratuitamente una sola valigia, pacco o collo a mano, purché non superi le dimensioni massime di cm. 50 x 20 x 25 ed il peso di Kg. 10,  nonché passeggini pieghevoli per bambini, purché ripiegati e con rotelle non imbrattate.

Per i colli in soprannumero od eccedenti tali misure, ma comunque non superiori alle dimensioni di cm. 80 x 45 x 25 ed  al peso approssimativo di kg. 20, si dovrà pagare l’importo corrispondente ad un biglietto pari a quello del  possessore del bagaglio.  In caso di inosservanza sarà applicata la sanzione prevista per chi viaggia sprovvisto di titolo di viaggio . I bagagli  devono essere custoditi dal viaggiatore in posizione tale da non ostacolare il passaggio degli utenti, né pregiudicare la loro sicurezza.

 Non sono in ogni caso ammessi al trasporto oggetti che superano le misure sopra indicate (cm. 80 x 45 x 25), gli oggetti ingombranti, sudici, taglienti  o pericolosi.

E’ assolutamente vietato il trasporto di armi da fuoco anche se scariche.

I passeggeri che non si attengono a tali norme sono tenuti a scendere dall’autobus.

I bagagli e colli sono trasportati sotto la custodia e a cura esclusiva del passeggero, senza nessuna responsabilità dell’Azienda, che non risponde dei deterioramenti, furti o smarrimenti che si possano verificare, nonché di eventuali danni prodotti da e/o ad altri passeggeri.

Zaini e cartelle al seguito dovranno essere condotti a mano e non tenuti posizionati sulle spalle al fine di evitare disagi o danni agli altri passeggeri.

 

MONITORAGGIO

La Riviera Trasporti ha attivato un sistema di monitoraggio della qualità del servizio per misurare, con adeguata cadenza, il grado di soddisfazione dell’utente/Cliente, il livello di percezione globale e l’andamento della fenomenologia collegate al reclamo.

 L’undicesima edizione della Customer Satisfaction è stata condotta con la chiara intenzione di diversificarla rispetto alle precedenti mirando ad un campione meno numeroso ma “assistito” in quanto i questionari, predisposti dalla Columbia Group partecipata dell’Università di Genova, sono stati completati in presenza di personale prescelto ed immediatamente ritirati.

L’indagine è stata svolta distribuendo i quesiti in modo paritario tra uomini (47,67) e donne (52,33).

Il 35,63% tra persone tra i 16 ed i 34 anni; il 33,33% tra i 35 ed i 56 anni; il 20,69% tra i 55 ed i 64 ed il 10,35% oltre i 65 anni.

E’ risultato che il 38 % usa l’autobus tutti i giorni, il 27%  3- 4 giorni la settimana, il 19% 1-2 volte la settimana, il 13% quasi mai, il 2% mai ( probabilmente interpellati in autostazione a Sanremo).

I motivi dell’ utilizzo del mezzo pubblico sono stati:

non guido                   36,47

restrizioni parcheggio   21,87

scuola lavoro               21,87

economicità                10,42

commissioni e spese     4,16

ambientali e sociali       3,13

rapidità                       2,08

                              100,00

I motivi per cui si potrebbe essere maggiormente invogliati ad utilizzare il mezzo pubblico sono risultati nell’ordine:

  • Maggiore frequenza                33,80
  • Migliori opzioni di percorso      20,43
  • sedili più confortevoli               19,01
  • tariffe più economiche            13,38
  • maggiore spazio per i bagagli    7,04
  • motori meno inquinanti            4,93
  • motori meno rumorosi             1,41

                                                   100,00

Per la valutazione specifica sul servizio svolto dalla Riviera Trasporti si è tenuto conto di 11 fattori ( puntualità delle corse, frequenza, rapidità del tempo di viaggio, adeguatezza del numero di fermate e del costo del biglietto, cortesia e disponibilità degli autisti, sicurezza dei veicoli, informazione su orari, reperibilità dei titoli di viaggio, pulizia dei mezzi, miglioramento    ed    ammodernamento  dei   veicoli)  e  di 6  indicatori  (frequenza dei controlli, ritardo dai capolinea, adeguatezza dei punti vendita, localizzazione delle fermate, quantità reclami e relative risposte).

L’indagine ha evidenziato giudizi più che positivi per la cortesia degli autisti, per l’adeguatezza del numero di fermate ed anche per l’adeguatezza del costo del biglietto, mentre negativa è risultata la pulizia dei mezzi ed il miglioramento dei veicoli.

A quest’ultimo proposito l’Azienda è consapevole del disagio dell’utenza ma poco altro può fare oltre agli impegni già assunti; infatti quotidianamente, si provvede all’aspirazione e pulizia di tutte le parti accessibili ai Clienti ed al personale viaggiante ( con l’eccezione dei mezzi che raggiungono la sede aziendale ogni due giorni in quanto adibiti a servizi decentrati).

Nonostante questo capillare servizio, molto frequentemente, i veicoli vengono richiamati presso i nuclei di appartenenza perché deturpati e sporcati in maniera indecente;  l’intervento tempestivo non può evitare che sul tragitto del rientro gli autobus evidenzino in modo allarmante la maleducazione e l’ inciviltà di chi usufruisce del mezzo pubblico senza alcun rispetto e decoro.

Nel 72,62% dei casi si è verificato il controllo dei biglietti                                                             
Nel 21,25% dei casi si è verificato un ritardo sup. 5’ di cui imputabili ad Azienda ed Autisti  il 6,71%. Il 92,68% degli intervistati non ha riscontrato problemi per la localizzazione delle fermate.            
Solo il 4,9% ha avuto occasione di inoltrare reclamo; di questo il 2,45% ha dichiarato di non aver ricevuto risposta.                                             

A differenza delle passate edizioni ed imputabile forse al fatto che l’indagine è stata svolta in modo più consistente rispetto alle precedenti edizioni anche sugli autobus dell’entroterra ove i punti vendita sono minori, il 68,67% si è lamentato sull’adeguatezza dei punti vendita sul territorio. Considerato l’indice di Customer Satisfaction base pari a  2,5 (1 pessimo, 2 scarso, 3 sufficiente, 4 buono, 5 ottimo) l’indice iniziale ottenuto dalla valutazione degli undici fattori è risultato di 3,05. Con il supporto dei 6 fattori aggiuntivi l’indice medio definitivo è risultato di 3,25. Il giudizio  finale è risultato pertanto superiore all’indice base.

Il risultato ottenuto costituisce l’ICS medio di cui l’Azienda si impegna a proseguire il costante miglioramento per cui si procederà nel cammino intrapreso indirizzando ogni risorsa alla minimizzazione del differenziale tra le aspettative del Cliente e le prestazioni effettivamente erogate.

 

TURISTI

La Riviera Trasporti opera in una zona a forte vocazione turistica. Per questo motivo ha predisposto un particolare abbonamento valido 7 giorni, in tutte le fasce orarie, senza limiti di corse, in modo da consentire una conoscenza più approfondita di tutto il bacino turistico, fornendo altresì, ogni qualvolta se ne presenti la necessità, servizi speciali in grado di favorire la permanenza dei turisti in loco.

 Particolare successo ha riscosso, nel Comune di Imperia, l’iniziativa “Al mare con Marebus”, servizio navetta con un trenino stradale dotato di due vagoncini e pedane per disabili, dal parcheggio San Lazzaro alle spiagge di Borgo Marina,  così come pure quella  che  abbraccia con servizi diversificati l’intero Golfo Dianese.

 Anche nel 2018 la Riviera Trasporti ha offerto un consistente contributo alla promozione turistica del territorio provinciale.

 La Società dispone, inoltre, di autobus da noleggio particolarmente attrezzati e rifiniti in grado di accontentare il Cliente più esigente.

 

VERDE AZZURRO

 Da un’iniziativa dell’Amministrazione Provinciale di Imperia con il finanziamento della Regione Liguria e la collaborazione della Riviera Trasporti S.p.A. è stato creato un servizio di trasporto dedicato al turismo escursionistico attraverso il collegamento della fascia costiera con i posti tappa dell’itinerario Alta Via dei Monti Liguri e dell’entroterra montano.

Il successo, che costituisce sicuramente un valido supporto al turismo locale, sarà svolto con un autobus da 19 posti e carrello per il trasporto di eventuali 19 biciclette e con un veicolo da 9 posti a sedere abilitato al trasporto di 3 biciclette.

 La prenotazione può essere effettuata presso l’Ufficio Noleggio della Riviera Trasporti S.p.A. a Imperia in Via Nazionale, 365 - Tel. 0183 700247.

 

AGEVOLAZIONI TARIFFARIE

Persone over 65

 La Riviera Trasporti ha dedicato alle persone che abbiano compiuto il 65° anno di età,  abbonamenti settimanali, mensili o annuali a tariffa ridotta validi senza limitazione di fascia oraria.

 Studenti

Gli studenti sono i maggiori fruitori del servizio pubblico offerto dalla Riviera Trasporti; ad essi la Società offre abbonamenti a tariffa agevolata.

Periodicamente la Riviera Trasporti organizza un’iniziativa in cui coinvolge il mondo della Scuola per sensibilizzare i ragazzi all’uso del mezzo pubblico e, soprattutto, al suo rispetto.

 

SERVIZI PER DISABILI

La Società impegna lungo le linee n.  80  autobus con pianale ribassato e  senza gradini interni dotati di pedana mobile per facilitare la salita agli utenti con difficoltà motorie e  dispositivi interni di aggancio carrozzella.

Le persone non vedenti ed i Cavalieri di Vittorio Veneto, inoltre, ai sensi della legge Regionale 31/98, hanno diritto alla libera circolazione su tutti i servizi urbani ed extraurbani (per i non vedenti la libera circolazione è estesa all’eventuale cane d’accompagnamento).

Al fine di poter far si che  le persone disabili possano usufruire di un servizio di trasporto a loro  dedicato per raggiungere centri in cui poter svolgere attività motorie (piscina, palestre) , o scuole (ISAH), od effettuare gite concordate, Riviera Trasporti , in collaborazione con il Comune di Imperia, programma diversi servizi da effettuare con  mezzi specificatamente adibiti  (Hinformabus).

Con il Comune di Ventimiglia, invece, è stata stipulata una convenzione con cui la Riviera Trasporti mette a disposizione il servizio di trasporto disabili residenti nel suddetto Comune per condurli presso l’ISAH di Imperia ogni lunedì e riportarli a Ventimiglia il sabato.

L’Azienda, al fine di ottemperare all’obbligo di formazione sulla disabilità,  di cui al Regolamento 181/2011 e successivo D.Lgs. 169/2014, ha optato per la consegna del testo approvato “Disabili e trasporto con autobus – Istruzioni”  a cui è abbinata l’applicazione per dispositivi mobili.

Il testo del Regolamento Europeo 181 del 16/02/2011, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea (L. 55/9 del 28/02/2011), è disponibile sul sito www.rtspa.it e sulla intranet aziendale, in modo da poter essere prontamente applicato da tutto il personale aziendale che dovrà garantire condizioni di trasporto non discriminatorie ed avere la capacità di affrontare situazioni inattese ed imprevedibili.

Alcune limitazioni o caratteristiche personali comportano infatti la mancanza di percezione dei pericoli, oltre alla difficoltà di comunicazione, di relazione, di comportamento adeguato ed autosufficiente.

 La presenza di persone con disabilità,  nel caso in cui si verifichino condizioni imprevedibili, quali ad esempio la rottura di un autobus durante il servizio, può comportare situazioni di pericolo più o meno gravi, a seconda delle caratteristiche della strada, dell’ubicazione dell’autobus rispetto alla carreggiata, delle condizioni metereologiche, della possibilità di trovare un ricovero per i passeggeri.

Per quanto concerne le persone con disabilità collegate all’autismo si deve tenere presente che esse, spesso, non hanno alcun senso del pericolo e possono avere reazioni forti e imprevedibili di fronte a situazioni ed esperienze nuove.

 

QUADRO RIASSUNTIVO DEGLI INDICATORI DELLA QUALITÀ MISURABILI

TIPOLOGIA

MODALITA’ DI CALCOLO

OBIETTIVO

Continuità del srvizio

Minimo ore giornaliere di servizio (linee di costa e urbane)

19 ore

Afffidabilità in condizioni normali di traffico

N° corse effettuate/n° corse programmate

99%

Regolarità del servizio in condizioni normali di traffico

N° passaggi con anticipo superiore ad 1 minuto/n° corse

N° passaggi entro 1 minuto/n° corse

15%

 

50%

Risposte ai reclami

 

30 gg di calendario

Pulizia interna

 

quotidiana

Pulizia esterna

 

settimanale

Disinfestazione interna

 

annuale

Pulizia straordinaria

 

annuale

Autobus climatizzati

 

80%

Autobus con pianale ribassato

 

33%

 

Autobus con pedana mobile

 

42%

Veicoli aventi le caratteristiche ex Dir. CEE 91/542 (Euro 3 – Euro 4 - e oltre)

 

53%

Veicoli ad energia alternativa (filobus, ecc.)

n. 11 filobus – n. 5 veicoli elettrici 

16

 

NORME PER I PASSEGGERI

Premesse

  • Gli Utenti dei servizi di trasporto pubblico di interesse locale sono tenuti a munirsi di valido e idoneo titolo di viaggio, a conservarlo per la durata del percorso ed esibirlo, su richiesta, al personale di servizio. 
  • Il biglietto obliterato è strettamente personale e non è cedibile. 
  • Il Passeggero sprovvisto di documento di viaggio o in possesso di titolo o tagliando irregolare è soggetto al pagamento della tariffa ordinaria nonché della sanzione amministrativa determinata ai sensi della Legge Regionale 06/11/2012 n. 36 e successive modifiche ed integrazioni (da 40 a 200 volte la tariffa minima regionale del primo scaglione chilometrico). 
  • L’utente è tenuto a fornire all’incaricato del controllo le proprie generalità rilevabili da idoneo documento. La mancata esibizione di detto documento di identificazione è sanzionabile penalmente. 

Biglietti ordinari 

  • Prima della salita sui veicoli è opportuno che il passeggero si premunisca del biglietto presso i “Punti Vendita” autorizzati o presso le Biglietterie ed emettitrici aziendali. 
  • Su tutte le linee i titoli di viaggio a tariffa maggiorata potranno essere acquistati direttamente usufruendo dell’emettitrice a bordo ove presente o richiesti al conducente. In tal caso il passeggero dovrà salire dalla porta anteriore per l’acquisto e l’immediata obliterazione. 
  • L’utente deve convalidare il biglietto nelle apposite obliteratrici automatiche appena salito in vettura e, comunque prima della fermata successiva accertando la regolare stampigliatura (ora e giorno) del titolo e segnalando immediatamente al conducente l’eventuale irregolare o mancato funzionamento. 

Titoli di viaggio preferenziali 

  • Al momento dell’acquisto di qualsiasi abbonamento è obbligatorio presentare la Personal Card rilasciata nelle Sedi Aziendali di Imperia, Sanremo e Ventimiglia; gli abbonamenti, da esibire in caso di verifica, unitamente alla Personal Card non saranno ritenuti validi e quindi sanzionabili se incompleti (cognome, nome, n° Personal Card, mese ed anno di validità) o non uniti alla Personal Card. 
  • Agli utenti abituali sono concessi titoli di viaggio a validità settimanale, mensile o annuale per un numero illimitato di corse giornaliere e festive nell’ambito di validità del titolo di viaggio. 
  • Agli utenti studenti ed a coloro che abbiano compiuto 65 anni sono concessi titoli di viaggio a validità settimanale, mensile ed annuale a tariffa ridotta per un numero illimitato di corse giornaliere e festive nell’ambito di validità del titolo di viaggio. 
  • Agli utenti studenti della scuola dell’obbligo per i quali esiste apposita convenzione con il Comune di residenza sono concessi tesserini di riconoscimento uni personale con validità per tutto l’anno scolastico.

    Speciali abbonamenti con validità 7 giorni e corse illimitate sono concessi a residenti e turisti senza obbligo di Personal card.

      Disposizioni generali 

  • Il passeggero adulto ha facoltà di far viaggiare gratuitamente un bambino di altezza inferiore al metro e quindici cm., purché questo non occupi un posto a sedere. Chi accompagna più di un bambino di altezza inferiore al metro e quindici cm. deve acquistare un biglietto ogni due bambini. 
  • Il passeggero può trasportare gratuitamente una sola valigia, pacco o collo a mano, purché non superi le dimensioni massime di cm. 50 x 20 x 25 ed il peso di Kg. 10,  nonché passeggini pieghevoli per bambini, purché ripiegati e con rotelle non imbrattate.

           Per i colli in soprannumero od eccedenti tali misure, ma comunque non superiori alle dimensioni di cm. 80 x 45 x 25 ed  al peso approssimativo di kg. 20, si dovrà pagare l’importo corrispondente ad un biglietto pari a quello del  possessore del bagaglio.  In caso di inosservanza sarà applicata la sanzione prevista per chi viaggia sprovvisto di titolo di viaggio . I bagagli  devono essere custoditi dal viaggiatore in posizione tale da non ostacolare il passaggio dei passeggeri, né pregiudicare la loro sicurezza. 

 15)  Non sono in ogni caso ammessi al trasporto oggetti che superino le misure sopra indicate

(cm. 80 x 45 x 25), gli oggetti ingombranti, sudici, nocivi, taglienti  o pericolosi. Zaini e cartelle al seguito dovranno essere condotti a mano e non tenuti posizionati sulle spalle al fine di evitare fastidi o danni agli altri passeggeri.

I passeggeri che non si attengono a tali norme sono tenuti a scendere dall’autobus. 

  • I bagagli e colli sono trasportati sotto la custodia e a cura esclusiva del passeggero, senza nessuna responsabilità dell’Azienda, che non risponde dei deterioramenti o smarrimenti che si possano verificare, nonché di eventuali danni prodotti ad altri passeggeri. 
  • E’ assolutamente vietato il trasporto di armi da fuoco anche se scariche. 
  • Il passeggero può portare con sé previo acquisto del relativo biglietto, un cane purché non rechi molestia agli altri viaggiatori e sia munito di guinzaglio e museruola a paniere; è ammesso il trasporto gratuito se, di piccola taglia, venga tenuto in braccio nell’apposito trasportino e non disturbi nella maniera più assoluta i viaggiatori. 

19) Hanno diritto alla libera circolazione i Cavalieri di Vittorio Veneto e i non vedenti. È ammesso a viaggiare gratuitamente il cane guida in accompagnamento di cieco, purché munito di guinzaglio e museruola. 

20) Il passeggero è tenuto a rispettare le apposite indicazioni per la salita e la discesa dal veicolo. Durante la marcia è fatto obbligo, ai passeggeri in piedi, di sorreggersi agli appositi sostegni e maniglie. 

21) Al passeggero è vietato rivolgersi al conducente se non per segnalare guasti alle obliteratrici o per casi d’emergenza. 

22) Il passeggero che deturpi, imbratti, distrugga o deteriori i veicoli e i loro arredi è tenuto al risarcimento del danno (art. 185 C.P.) ed è perseguibile penalmente (artt. 635-639-419 C.P.). 

23) E’ vietato fumare all’interno delle vetture (D.P.R. 11/07/80 n. 753 art. 28). 

24) E’ vietato accedere alle vetture in stato di ebbrezza manifesta. 

25) E’ vietato azionare apparecchi radiofonici o riproduttori, cantare, suonare, schiamazzare o, comunque, disturbare. 

26) E’ vietato esercitare all’interno delle vetture attività pubblicitarie o commerciali, anche se a scopo benefico.

27) E’ fatto obbligo a tutti i passeggeri di attenersi alle disposizioni dell’Azienda relative al buon andamento e alla disciplina del servizio. 

28) Sugli autobus non è consentito l’uso di sigarette elettroniche perché considerate oggetti che per qualsiasi ragione possono essere molesti. 

29) Gli orari delle corse possono essere variati senza preavviso. La RT non risponde di eventuali danni derivanti da ritardi, soppressione di corse, arresti in linea, o di ogni altro evento dovuto a ragioni tecniche o a causa di forza maggiore. L’Azienda non garantisce né le coincidenze né la disponibilità di posti a sedere. 

Sanzioni 

30) L’inosservanza delle norme di cui agli articoli da 1 a 10 del presente Regolamento comporta l’applicazione delle relative sanzioni previste dalla Legge Regionale 06/11/2012 n. 36 e successive modifiche e integrazioni. 

31) I trasgressori delle disposizioni di cui ai sottoindicati articoli del presente Regolamento sono soggetti alle sanzioni amministrative previste dal D.P.R. 753/80 di seguito specificate: 

artt. 19/20/21/24/26: da euro   7,75 a euro  23,24

art.  22:                         da euro   2,58 a euro   7,75

art.  25:                         da euro 15,49 a euro  46,48 

32) All’accertamento ed alla contestazione delle violazioni al presente Regolamento provvedono gli Agenti di Polizia Amministrativa. 

33) Le persone che si trovino in stato di ubriachezza (art. 24), che offendano la decenza o diano scandalo o disturbo agli altri viaggiatori e che ricusino di ottemperare alle prescrizioni d’ordine e di sicurezza del servizio possono essere allontanate dai veicoli senza aver diritto ad alcun rimborso per il percorso ancora da effettuare (art. 31 D.P.R. 753/80). 

Eventuali reclami devono essere rivolti alla sede della

RIVIERA TRASPORTI S.p.A.

Via Nazionale, 365 - 18100 IMPERIA - Tel. 0183 700230

 

Sistema tariffario della Riviera Trasporti S.p.a. in vigore dal 1 luglio 2018

Il bacino di traffico è diviso in quattro zone equipollenti:

ROSSA: Ponte S. Luigi - Madonna della Ruota e relativo entroterra

VERDE: Madonna della Ruota – Bivio Aregai e relativo entroterra

GIALLA: Bivio Aregai – Cervo Porteghetto e relativo entroterra con accorpata Valle Arroscia

BLU: Cervo – Andora e relativo entroterra


Dal 1° Luglio 2018 è entrato in vigore il nuovo sistema tariffario.

La tariffa ordinaria per le singole zone è stata confermata in € 1,50 aumentando la durata della validità da 90 minuti a 100.
Per chi dovesse utilizzare il mezzo pubblico per percorsi maggiori (ovvero utilizzare più zone) la tariffa comporta un conseguente proporzionale aumento.
Gli abbonamenti settimanali e mensili seguono lo stesso criterio, mentre l’annuale, valido per tutte le zone, è stato reso estremamente più conveniente, (€ 450,00 anziché € 500,00 per l’ordinario ed

 € 350,00 anziché € 450,00 per quello ridotto studenti e over 65).
E’ stato altresì istituito un unico biglietto giornaliero che consentirà di viaggiare il giorno della convalida senza limiti di corse.

 

 

1

 

 

 

 

Al momento dell’acquisto dell’abbonamento annuale, mensile e 7 giorni ridotto è obbligatorio presentare la Personal Card rilasciata nelle Sedi Aziendali di Imperia e Sanremo.

 

2

 

 

In caso di verifica, per non incorrere nelle sanzioni previste dalla Legge Regionale 6/11/2012, n. 36, ove sia previsto l’obbligo della Personal Card, la stessa va esibita obbligatoriamente unitamente all’abbonamento.

 

3

 

 

 

Tutti gli abbonamenti consentono corse illimitate per tutto il periodo di validità nel limite della zona tariffaria prescelta.

 

4

 

 

 

 

L’abbonamento annuale è valido per dodici mesi dalla data in cui viene emesso, quello mensile ha validità dalla data di acquisto all’ultimo giorno del mese per il quale viene rilasciato, l’abbonamento 7 giorni ha validità sette giorni dalla data della prima e unica obliterazione effettuata a bordo.

 

5

 

 

 

 

L’abbonamento ridotto è previsto per tutti gli studenti e per tutti coloro che abbiano compiuto i 65 anni di età.

 

6

 

 

 

Tutti i tipi di abbonamento non sono ritenuti validi se incompleti.

ELENCO PUNTI VENDITA TITOLI DI VIAGGIO

VENTIMIGLIA                                                                                             

Agenzia “Avast”, Stazione FF.SS.                                                                         

Agenzia “Montecarlo”, Via Cavour 57

Alimentari “Meineri”, Corso Genova 128

Alimentari “Tentazioni” C.so Genova, 10/A

Bar “Buffet FF.SS.” Piazza C. Battisti 13

Bar “Del Teatro”, Via Mameli 1/B

Bar “Il Tramezzino”, Corso L. Piemonte 9

Bar “Parigina”, Via Cavour 34

Edicola “Bligny”, Via Aprosio 14/C

Edicola “Di Mauro”, Via Isnardi 4

Edicola “Raco”, Piazza C. Battisti

Edicola “Tocilla”, Via Roma 42

Hotel “Posta”, Via Sottoconvento 15

Stazione di Servizio “Perrino & Vignali”,

Corso Genova 60

Tabacchi “Buonsignore”, Pass. Trento e Trieste

Tabacchi “Del Borgo”, P.za Costituente 9/4

Tabacchi “Della Marina”, Via C. Colombo 13/A

Tabacchi “Fumin”, Via Turati 3

Tabacchi “Gallo”, Via Repubblica 5

Tabacchi “Caffè Mania”, Corso Dante 28 D

Tabacchi “Melgrati”, Via Cavour 85

Tabacchi “Morese”, Corso L. Piemonte 43

Tabacchi “Raimondo”, Corso Genova 92/B

Tabacchi “Sacheli”, Via Cavour 8

Tabacchi “Sciovè”, Corso Genova 34/A

Tabacchi “Soleri”, Via Ruffini 6

Tabacchi “Stablun”, Corso L. Piemonte 85

Tabacchi “Zecca”, Via Garibaldi, 1

 

VENTIMIGLIA - FRAZIONI 

Tabacchi “Orengo”, Corso Nizza 114 – Latte

 

VALLEBONA 

Ristorante “Il Giardino” Piazza Libertà 3 

 

VALLECROSIA 

Bar “Diana”, Via Aprosio 462

Cartoleria “Il Quadrifoglio”, Via Aprosio

Cartoleria “Rey”, Via Aprosio 359

Libreria “Pellegrino”, Via Aprosio 260

Tabacchi “De Negri”, Via Romana 1/B

Tabacchi “Di Marco”, Via Aprosio 176

 

CAMPOROSSO / MARE 

Edicola “Aguirre”, Via Braie 295

Staz. Servizio “M.P.M. snc, Via Aurelia 6

Tabacchi “Scappatura”, Via Aurelia 141

 

CAMPOROSSO 

Tabacchi “Demme”, C.so V. Emanuele 3

  

BORDIGHERA 

Edicola “De Benedetti”, Piazza Mazzini

Edicola “Rao”, Via Arziglia 43

Tabacchi “Carlo” Via V. Emanuele 489

Tabacchi “Cianci”, Via G. Mameli 117

Tabacchi “Del Corso”, Corso Italia 106

Tabacchi “Due Strade”, Via Pasteur 201

Tabacchi “U Brichettu” Piazza del Popolo 10

Tabacchi “Mosca”, Via Roma 3

Tabacchi “Musumarra”, Via V. Emanuele 290

Tabacchi “Rinaldi”, Via V. Emanuele 233

Tabacchi “Taggiasco”, Via Aurelia 102

Tabacchi “Tobacco Center”, Via V. Emanuele 55

 

OSPEDALETTI 

Bar “Cactus Cafè”, C. R. Margherita 55

Tabacchi “Alessandro”, C. R. Margherita 28

Tabacchi “Caronia”, C.R. Margherita 172

 

SANREMO 

Uffici Riviera Trasporti, Autostazione

Abbigliamento “Fraquelli”, Via G. Galilei 318

Acustica “Audilux Italia”, Via Francia 2

Alimentari “Allaria S.n.c.”, Via G. Bianchi 12

Alimentari “Asia Market”, Via N. Bixio 39

Alimentari “Calvini”, St. Carrozzabile 174

Alimentari “Enneffe”, Via G. Pascoli 51

Alimentari “Goracci”, C. Mazzini 12

Alimentari “S. Martino”, Corso Cavallotti 192

Alimentari “Torre”, Via Baracca 72

Alimentari “Tuttobuono”, Via D. Alighieri 187

Alimentari “Valeri”, Via Valdolivi 107

Alimentari da “Piero & Rosanna”, V. Tasciaire 1

Banco Lotto “Termini”, Via Gaudio 8/A

Bar “Al Mulino”, Via Umberto I 11

Bar “Autolinee”, Piazza Colombo 51

Bar “Cafè Cafè”, Via P. Agosti 32

Bar “Caffè Borgo”, Via G. Galilei 238

Bar “Dall’Ava”, Via al Prato

Bar “Del Ponte”, S.Antonio 5 / Verezzo

Bar “Eden”, C. Matuzia 60

Bar “Flavio”, Via Martiri della Libertà 72

Bar “Nuovobar”, Via Costa 2

Bar “Simpaty”, Via Marsaglia 83

Bar “Tre monelli”, Via Marsaglia 5

Camping “Oit”, Via Tiro al Volo 3

Edicola “Abu”, C. Matuzia angolo Via P. Semeria

Edicola “Amato”, C. Matuzia 50

Edicola “Carretta”, C. O. Raimondo

Edicola “De Giovanni”, C. Marconi 115

Edicola “Dezzana”, Via Umberto 66

Edicola “El Quiosco”, Via Anselmi 1

Edicola “Lanteri”, Corso Inglesi 302

Edicola “Mongelli”, Lungomare V. Emanuele

Edicola “Ormea”, Via D. Alighieri 7

Edicola “Ottazzi”, Piazza Colombo

Edicola “Principato”, C. Matuzia 10

Edicola “Sclavo”, Via M. Libertà 13/F

Giocattoli “Mary Giò”, Corso Cavallotti 202

Hotel “Bobby”, C. Marconi 208

Ristorante “Pagoda”, C. Marconi 144

Tabacchi “Adorno”, Via M. Libertà 136

Tabacchi “Amborno”, Via D. Alighieri 476

Tabacchi “Angel Face”, C. Mazzini 521

Tabacchi “Baragallo”, Via D. Alighieri 232

Tabacchi “Bonsignore”, Giardini V. Veneto 54/56

Tabacchi “Borgo”, Via M. Libertà 357

Tabacchi “Brezzo”, Piazza Eroi Sanremesi 17

Tabacchi “Calcagno”, Via G. Galilei 177

Tabacchi “Callea”, C. N. Sauro 27

Tabacchi “Calvo”, Via Palazzo 47

Tabacchi “Casinò”, C. Imperatrice 29

Tabacchi “Cernusco”, C. Imperatrice 110

Tabacchi “Conio”, Via P. Semeria 67

Tabacchi “Jolly”, Strada S. Martino 78

Tabacchi “Garibaldi”, Via Matteotti 179

Tabacchi “Lamendola”, Via Feraldi 10

Tabacchi “Masseglia”, C. Matuzia 99

Tabacchi “Onda”, Via G. Bianchi 119

Tabacchi “Rivara”, Via D. Alighieri 203

Tabacchi “Roma”, Via Roma 115

Tabacchi “S. Martino”, Corso Cavallotti 143

Tabacchi “Serafini”, Via Marsaglia 61

Tabacchi “Taricco Fabrizio”, Via Martiri 354

Tabacchi “Taricco Elso”, Corso Cavallotti 72

Tabacchi “Vento”, Piazza C. Battisti

Tabacchi “Verrando”, Via Z. Massa 169

Tabacchi “Viganò”, Via Lamarmora 115

 

ARMA DI TAGGIA 

Bar “84”, Via Stazione 205

Bar “Ariston”, Via Stazione 1

Bar “Astra”, Via Boselli 44

Bar “Frabosa”, Via S. Francesco 208

Bar “Sport”, Via Blengino 37

Edicola “Girolimetti”, Via Stazione 157

Edicola “Baudino Antonio”, Via C. Colombo 341

Ipermercato “Conad Leclerc”, Via Privata Roggeri

Pizza taglio “Opera Ma.Ge” Via S. Francesco 184

Tabacchi “Antonella”, Via Aurelia Pon. 202/204

Tabacchi “Cozzitorto”, Via Boselli 22

Tabacchi “Fornara”, Via Lungomare 173

Tabacchi “Griseri”, Via Stazione 133

Tabacchi “Simone”, Via S. Francesco 160

 

TAGGIA 

Edicola “Aschero”, Piazza E. Taggesi

Edicola “Tripicchio”, Via del Piano 168

Tabacchi “Manzo”, Via Roma 11

Tabacchi “Revello”, Piazza IV Novembre 29

  

BADALUCCO 

Tabacchi “U Tabachin” Via M. Bianchi 4

 

MONTALTO LIGURE 

Trattoria “Ligure”, Via Provinciale 6

 

MOLINI DI TRIORA 

Bar “Capriolo”, Via Nuova 1

 

TRIORA 

Bar “I Tuvi”, Via Roma 5

 

CERIANA 

Tabacchi “Rebaudo”, Corso Italia 82

 

BAIARDO 

Alimentari “Laura”, Via Roma 63/B

 

PERINALDO 

Tabacchi “Cesario”, Via Stazione 3

 

ISOLABONA 

Tabacchi “Job”, Via Roma 27 bis

 

DOLCEACQUA 

Tabacchi “Biancheri” Via Dante Alighieri 2

 

RIVA LIGURE 

Cartoleria “Papè”, Corso Villaregia 47

Bar “Roccia”, Via Martiri 39

Cartoleria “Il Gabbiano”, Piazza Matteotti 3

Bar “Sole”, Strada Passi 6

 

SANTO STEFANO 

Tabacchi Riv. “Pavesi”, Via Aurelia 116

Tabacchi “Garibaldi”, Piazza Saffi 10

Edicola “Napoli-Meneghello”, Piazza Scovazzi 10

Tabacchi “Marvaldi”, Via Cozzi (Marina Aregai)

 

COSTARAINERA 

Tabacchi “Paganini”, Via Aurelia 6

 

CIVEZZA 

Alimentari “Proto”, Piazza Carducci

 

PIETRABRUNA 

Bar Trattoria “Cacciatori”, Via San Giovanni 23

 

SAN LORENZO 

Tabacchi “Mazza”, Via Aurelia 78

Agenzia “Michelini”, Via Aurelia 5

 

IMPERIA - PORTO MAURIZIO 

Bar “Buffet FF.SS.”, Via Caduti d. Lavoro 10

Bar “Centro”, Via Martiri Libertà 142

Bar “Pensilina”, Via Matteotti 18

Camping “La Pineta”, Via Littardi 68

Cartoleria “La Coccinella”, Via Nizza 41

Edicola “Mietto”, Via Cascione 140

Edicola “Tati”, Via Cascione 35

Tabacchi “Nagy”, Via Mameli 23

Tabacchi “Risso”, Via Nizza 29

Tabacchi “Buena Suerte, Via Littardi 24

Tabacchi “Pezzoli”, Via Caramagna 136

Tabacchi “D’Alema”, Via S. Maurizio 36

Tabacchi “Gazzano”, Via Cascione 54

Tabacchi “Grassia”, Via Airenti 246

Tabacchi “Jorfida Barbara”, Via Matteotti 6

Tabacchi “Cantagallo”, Lungomare Colombo

Tabacchi “Monari Paolo”, Via Cascione 158

Tabacchi “Vercelli”, Via Scarincio 50

Tabacchi “Zanghi Leonardo”, Via Strafforello 10

Tabacchi Bar “Amaka”, Via Littardi 96 – Piani

Tabacchi “Ramini” P.zza Roma

 

DOLCEDO 

Bar “Barlume”, Via Garibaldi 46 – Isolalunga

 

MOLINI DI PRELA’ 

Alimentari “Pellegrino”, Via Roma 45

 

IMPERIA – ONEGLIA 

Agenzia “Globoways”, Via Alfieri 9

Alimentari “Bruno Lucia”, Via F. R. Carli 39

Alimentari “Patti”, Via Carmine 32 (Costa d’Oneglia)

Bar “Da Tony”, Via Trento 75

Bar “Ellebi”, Via Buonarroti 16/18

Bar “Preve”, Via Repubblica 41

Bar Latteria “Rubaudo” Via Garessio 12

Edicola “Alberti Luca”, Piazza Bianchi 1

Edicola “Rovere Ilaria”, Via Giordano 18

Osteria “Impero”, Via Nazionale 311

Ric. “Saglietto”, Via Alfieri 4

Tabacchi “Sali e Tabacchi”, Via Belgrano 21

Tabacchi “Furfaro Adriana”, Via Argine Dx 129

Tabacchi “Garattoni Marino”, V. Ospedale 28

Tabacchi “Dell’Isola”, Via Trento 35

Tabacchi “Saglietto Patrizia”, V. XXV Aprile 4b

Tabacchi “Tabacchi & Co”, Via Giannetti, 11

Tabacchi “Carlen”, Via Matteotti 183

Tabacchi Riv. 11 “Sasso Diego”, V. Bonfante 5

Tabacchi Riv. 13 “Verda F.”, V. Bonfante 44

Tabacchi Riv. 14 “Alessio”, Piazza Doria 5

Tabacchi Riv. 15 “Ranoisio”, Piazza Ulisse Calvi 3

Tabacchi Riv. 18 “Vento A.” Via XXV Aprile 109

Tabacchi Riv. 58 “Zecchinati”, Via Foce 4

Tabacchi Riv.39 “Bazzo Paolo”, V. D. Minzoni 16

 

PONTEDASSIO 

Alimentari “Ipervallè - Bennet”, Reg. Aribaga

Tabacchi “Ventimiglia”, Via Torino 56

  

BORGOMARO 

Tabacchi “Poidebard”, Via Merano 10

 

PIEVE DI TECO 

Tabacchi “Caprile”, Via Ponzoni 22

Tabacchi “Vizi e Virtu’” Via Ponzoni, 78

 

 

DIANO MARINA 

Bar “Sito”, Via Garibaldi 26

Edicola “Alika”, Corso Roma 2

Edicola “Libreria FF.SS.”, Piazza Mazzini 5

Edicola “Mambrini”, Via Cairoli 21

Pensione “Jolanda”, Str. Calderina 9

Pensione “Liliana”, Via Calderina 29

Tabacchi “Di Pietro”, Via Gen. Ardoino 2

Tabacchi “Marcket”, Via S. Elmo, 21

Tabacchi “Rubicone”, Via Novaro 20

Tabacchi “Viviano” , Via Agnese 10

Tabacchi Riv. 10 di “Panero”, Via Ardoino 180

Tabacchi Riv. 9 “Numeroso”, Via Garibaldi 49

 

SAN BARTOLOMEO 

Agenzia “Gianna”, Via Aurelia 137

Tabacchi “Elia”, Via Aurelia 101

 

CERVO 

Tabacchi “Marcarino”, Via Aurelia 77

Cervo Vini, Via Aurelia 12

 

ANDORA 

Bar “Da Enza”, Via Aurelia 164

Bar “Fuori Rotta” Via Aurelia 76

Cartoleria “Carta, penna...”, Via Vaghi, 5

Tabacchi “Della Rotonda”  Via Aurelia 96

Tabacchi “Di Marco F.”, Via Fontana 10

Tabacchi “Risso Giorgio”, Via Doria 24

Tabacchi “Totoricevit. Scommettiamo”, Piazza S. Maria, 19

 

 

ALBENGA 

Alimentari “Da Angela” Via Nazionale 54 – Pogli

Bar “Bastia”  P.zza del Comune, 7 Bastia di Albenga

Bar “Pescin 1875”, Via Roma 163 - Ortovero

Tabacchi “Cassina”, Via al Piemonte 100 – Leca d’Albenga

Tabacchi “Siri” P.zza Matteotti, 11